Articoli

SI CHIAMA ANGELA RAMPULLA …

Il 31 Maggio 2016 la comunità scolastica di Piano Tavola si è unita attorno ai docenti e agli alunni dei corsi di strumento musicale per un avvenimento solenne: l’intitolazione dell’Orchestra della Scuola alla preside Angela Rampulla cui si deve l’istituzione dell’indirizzo musicale. La cerimonia è stata preceduta da un video realizzato dalla professoressa Falà e costituito da  foto della stessa dirigente in numerosi momenti della vita scolastica che ha suscitato nei presenti commozione e tristezza. Quindi, sono stati chiamati sul palco la dirigente scolastica reggente, professoressa Anna Spampinato, e i due figli della preside Rampulla per apporre al petto dei componenti dell’orchestra le spillette simbolo dell’intitolazione. A reggere i cestini su cui le spillette erano allocate cinque hostess in uniforme. La figlia Marina, emozionata ed emozionante, ha con le sue parole reso l’atmosfera ancora più intensa e solenne. A ricordare con affetto la preside Rampulla anche il vicesindaco dottor Zitelli e l’assessore alla pubblica istruzione dottoressa Bianca Prezzavento.
E’ stata poi la volta del concerto composto da brani orchestrali, di ensemble per strumento e di solisti, che hanno dimostrato tutta la bravura dei docenti Maurizio D’Urso, Ferdinando Guzzo, Massimo Fragalà e Maria Gargiulo e dei loro alunni.   
I brani ispirati alla colonna sonora del  film  “Pinocchio” sono stati preceduti da passi tratti dal  romanzo di Collodi letti espressivamente da quattro alunni dell’istituto.
L’ultimo pezzo, l’Inno nazionale italiano,  ha visto la piena partecipazione della platea che si è levata in piedi ed ha accompagnato l’orchestra nel canto.
Infine il ricordo di Angela Rampulla nelle parole dei suoi più stretti collaboratori.
La professoressa Abbadessa ha ricordato la determinazione e la lungimiranza del suo agire, di come sia stata lei a promuovere la partecipazione ai progetti Comenius ed Erasmus plus, di quando è andata di persona all’Ufficio Scolastico Territoriale a reclamare il corso a indirizzo musicale, quel corso i cui straordinari risultati sono ora sotto gli occhi di tutti. La professoressa Falà ha riferito ai presenti che è stata lei a proporre all’indomani della sua scomparsa l’intitolazione dell’Orchestra a suo nome. L’insegnante Grasso, sua vicaria, ne ha ricordato le grandi doti di madre, di moglie e di amica. Insomma, una persona completa Angela Rampulla, dalle spiccate doti umane e professionali.
Un dirigente scolastico che Piano Tavola non dimenticherà.